Come avviare una propria attività di extension per ciglia - 10 passi per il successo!

How to Start Your Own Eyelash Extension Business - 10 Steps to Success!

Le extension per ciglia sono in piena espansione, la domanda cresce inarrestabile. Se state pensando di avviare una vostra attività di extension per ciglia, come attività secondaria o come servizio aggiuntivo, ci sono molte cose da considerare. Questi 10 punti vi aiuteranno a pianificare e realizzare il vostro progetto.

1. Ho bisogno di una formazione cosmetica per diventare uno stilista delle ciglia?

È una domanda che viene posta spesso. Di solito la risposta è “no”. Nella maggior parte delle regioni non è un requisito legale. Per essere sicuri, è bene informarsi prima presso la Camera di Commercio locale.

Anche se non avete esperienza nel settore della bellezza, imparare a fare le extension per le ciglia non è un problema. Tutto ciò che serve è un po’ di abilità, un po’ di destrezza, creatività e la gioia di creare ciglia bellissime.

Tuttavia, vi consiglio di ottenere una certificazione! Dovete seguire un corso e superare un esame per diventare uno stilista delle ciglia certificato. La maggior parte dei clienti si aspetta questo.

Se non c’è un corso nella vostra zona, potete scegliere un corso a distanza. È anche possibile ottenere un certificato dopo aver superato l’esame. Ci sono molte offerte su Internet, ma assicuratevi di scegliere una fonte e una società affidabili. Una volta ottenuta la certificazione, potrete richiedere la licenza nel vostro Stato, se richiesta.

 

2. Di quale attrezzatura di base avete bisogno per diventare stilisti delle ciglia?

Di quale attrezzatura ha bisogno un principiante che vuole applicare le ciglia? Per i primi esercizi è meglio iniziare con un buon kit di avviamento per le estensioni delle ciglia o un kit professionale per gli stilisti delle ciglia. Con un kit già pronto si può risparmiare molto rispetto all’acquisto dei singoli prodotti. Inoltre, non dimenticherete nulla di importante, perché questi kit ben progettati con attrezzature di base contengono tutti i materiali e gli strumenti necessari per i principianti.

3. Esercitarsi nelle tecniche di applicazione delle ciglia:

Per diventare una brava stylist, è necessario investire tempo nella propria formazione e fare pratica, pratica, pratica. Tutto inizia con un corso. Se non ci sono corsi nella vostra zona o volete formarvi da casa, potete accedere a una vasta gamma di materiali didattici e tutorial su YouTube. Io ho imparato a incollare le ciglia con il DVD didattico XXL Lashes e il manuale di formazione XXL Lashes. Contiene spiegazioni dettagliate e molte foto. Nella pagina dei video troverete anche molti altri consigli di professionisti ed esperti sul tema dell’applicazione delle ciglia.

4. Scegliete un nome per la vostra attività e fate marketing:

Questo può sembrare un consiglio scontato, ma in realtà è un passo importante per avviare un’attività in proprio. Il nome della vostra attività deve rispecchiare il tipo di servizi per le ciglia che offrite e deve essere facile da ricordare per i vostri clienti. Poi procuratevi dei biglietti da visita, che dovrete distribuire generosamente e lasciare ovunque. Sono il mezzo pubblicitario più economico e possono essere facilmente distribuiti ovunque. XXL Lashes vi offre biglietti da visita foto-stampati con i vostri dati personali e un motivo accattivante per gli occhi, oltre ad altro materiale promozionale come volantini, cartelline per il salone o magliette chic per gli stilisti. In questo modo potrete attirare l’attenzione con un budget ridotto.

5. Creare un sito web e account sui social media:

Al giorno d’oggi è assolutamente necessario avere una presenza online per la propria attività. Create anche degli account sui social media su piattaforme come Instagram e Facebook, in modo che i potenziali clienti possano conoscere meglio la vostra attività e ciò che offrite. Ricordate di scattare molte foto del vostro lavoro, in modo che i clienti possano farsi un’idea di ciò che fate. Potete anche inserirvi nel salon finder del vostro fornitore XXL Lashes, in modo da essere trovati quando qualcuno cerca un piegatore di ciglia nella vostra zona.

 

 

6. Assicuratevi di avere abbastanza scorte:

Prima di iniziare la vostra attività, dovete assicurarvi di avere tutto il materiale necessario, come i diversi tipi di ciglia (riccioli, diametri, lunghezze), i materiali di consumo come la colla, il detergente, il primer, il sigillante, i pad, il remover e altro ancora. È sempre meglio essere sicuri che dispiaciuti e meglio avere troppo che troppo poco. È utile navigare in un negozio con una gamma completa di prodotti, dove è possibile ottenere tutto da un’unica fonte e sapere che i prodotti sono coordinati tra loro. È anche importante che i prodotti siano disponibili in magazzino e possano essere consegnati con breve preavviso.

7. Trovare la sede giusta:

Potete scegliere se aprire un negozio, offrire il servizio da casa o visitare i clienti come stilista mobile. Anche una collaborazione con uno studio di ricostruzione unghie, un salone di bellezza o un parrucchiere può essere molto fruttuosa.

Soprattutto all’inizio, quando la situazione delle commesse non è ancora stabile e piena, è consigliabile essere il più flessibili possibile e risparmiare sui costi.

8. Stabilire i prezzi:

Uno degli aspetti più importanti della gestione di un’attività commerciale è quello di stabilire un prezzo competitivo per ciò che si offre e di ottenere comunque un profitto. Per questo motivo, informatevi sui prezzi praticati da aziende simili nella vostra zona e trovate i prezzi giusti per i vostri servizi.

9. Ottenere consulenza legale e fiscale:

A seconda dell’ambito di attività e della sede della vostra azienda, ci saranno diverse questioni fiscali e legali da chiarire. Rivolgetevi a un avvocato e a un consulente fiscale per conoscere i vostri obblighi di imprenditori fin dall’inizio ed evitare rischi.

10. Assicurarsi:

Ultimo ma non meno importante, non dimenticate di assicurarvi! L’assicurazione di responsabilità civile deve coprire i danni e proteggervi finanziariamente se qualcosa va storto con un servizio, ad esempio se una cliente ha una reazione allergica o se le sue ciglia naturali vengono danneggiate.

 

 

Conclusioni:

Avviare un’attività in proprio è una grande impresa, ma può essere incredibilmente gratificante! Se state pensando di aprire un’attività di extension per ciglia, assicuratevi di essere ben informati e preparati con questi 10 passi. Con un po’ di pianificazione (e molto lavoro) potrete realizzare il vostro sogno di avere un’attività in proprio!

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.